La pagina enigmistica - 3

27-06-2011


Ecco un altro rebus che mi sono divertito a inventare: questo è piuttosto semplice.


 Rebus (frase: 11,4,5)


Rebus - Super Quiz n. 42


Chi vuole provare a risolverlo, può scrivere la soluzione nei commenti. Risponderò.



Cantus Comites - Concerto a San Maurizio Canavese

22-06-2011


Nell'Antica Chiesa Plebana, a San Maurizio Canavese, la corale Cantus Comites, diretta dal Maestro Marco Roncaglia, con l'accompagnamento al piano del Maestro Mirco Godio, ha tenuto un concerto dedicato alla memoria di Maria Pina Merlone Florio. L'atmosfera mistica, creata dalla musica sotto la mirabile architettura della chiesa, l'ha ricordata nel migliore dei modi ai parenti e al numeroso pubblico convenuto per l'evento.

Nel video seguente si possono ascoltare alcuni tra i brani presentati dalla corale.

In particolare:
Jesu, nimm dich deiner Glieder (J.S.Bach);
Et incarnatus est (A.Vivaldi);
Il terzo movimento del Drei Geistliche Lieder (F.Mendelssohn);
Chor der Engel (F.Schubert);
Still, still, still (anonimo).



Ecco il video:


(prima di avviare la riproduzione del filmato, per evitare la sovrapposizione delle colonne sonore, stoppate la musica di fondo, se l'avete lanciata)



 Fotografia e montaggio: Alfio Cioffi
 Registrazione sonora a cura di Giorgio Roncaglia


Cantus Comites - Chor der Engel (F.Schubert)

08-06-2011


A Castelletto Molina, nella chiesa di San Bartolomeo, la corale Cantus Comites, diretta dal maestro Marco Roncaglia, ha presentato un ricco repertorio che comprendeva brani di Mozart, Vivaldi, Schumann, Brahms, e di altri titani della musica.

Penso che l'ascolto del Chor der Engel, di F.Schubert, unito alla visione delle splendide colline del Monferrato, possa rappresentare per gli appassionati di musica sacra un momento di coinvolgimento emotivo.



(prima di cliccare sul player qui sotto per riprodurre il brano, stoppate la musica di fondo, se l'avete avviata)


 (registrazione a cura di Giorgio Roncaglia)



P1000915



P1000906



P1000910



P1000895




P1000888



P1000901




P1000942



P1000929



P1000936



P1000918



P1000944_bis



P1000948


La Stura di Demonte

07-06-2011


Come previsto, dopo il Borbera volevamo fare qualche altro fiume facile ma divertente. In un primo momento avevamo pensato al Vara, ma poi la sua lontananza da Asti e, soprattutto, l'incertezza di trovare un livello d'acqua sufficiente alla discesa, ci ha fatto optare per la Stura di Demonte che, nel tratto da Fossano (ponte di Salmour) a Cherasco, presenta caratteristiche tecniche e paesaggistiche ideali per i nostri scopi. Inoltre in questa stagione, anche col disgelo ormai avanzato, c'è la garanzia di trovare un buon livello d'acqua, pure in assenza di piogge.

Così domenica 8 maggio siamo partiti, soltanto in tre, Roberto, Gabriele ed io, baldanzosi come al solito, per Fossano.

E ne è uscita un'altra discesa bellissima.
Ecco il video: